Popolari Liberali Nel CENTRODESTRA






Home arrow Le Ultime Notizie arrow 3 convegno nazionale POPOLARI LIBERALI VERONA, resoconto Make Text BiggerMake Text SmallerReset Text Size

 

3 convegno nazionale POPOLARI LIBERALI VERONA, resoconto PDF Stampa E-mail

Un incontro davvero interessante, un momento importante di riflessione ed uno scambio di auguri e buon lavoro. È cosi che si è svolto il III convegno Nazionale dei Popolari Liberali nel PdL, nell’incantevole scenario dell’ospitale città di Verona, nei giorni 13,14 e 15 Novembre. Terra di Romeo o e Giulietta, delle conquiste Longobarde, delle liberazioni ad opera di Carlo Magno, dei possedimenti Veneziani ed oggi anche luogo d’incontro dei Popolari Liberali. Un convegno iniziato con attimi di suspense, vista la mancanza, da subito, dei coordinatori nazionali del PdL Sen. Sandro Bondi e On. Ignazio La Russa entrambi ministri del governo. Niente preoccupazioni, comunque, vista l’assenza di tutti i senatori, compreso Luigi Compagna, impegnati proprio per quella data al senato. Nonostante tutto inizia subito il convegno, come da programma, con il dibattito “Testamento biologico: libertà di morire tra dignità dell’uomo ed accanimento terapeutico”. Un imprevedibile On. Eugenia Roccella guida il dibattito dimostrandosi disponibile a tutti gli interventi provenienti dal pubblico. Una sorta di laboratorio politico, di proposte ed idee che nell’estendersi del convegno hanno colto l’attenzione di un lauto pubblico recatosi a Verona per l’evento......

La mattina del 14 è lo stesso Ministro all’istruzione Maria Stella Gelmini ad aprire la convention con un caloroso applauso del popolo di Carlo Giovanardi. Momenti intensi quanto curiosi che hanno stuzzicato le domande del moderatore On. Giancarlo Manzucca. Un Ministro davvero disponibile che con semplicità ha esposto chiaramente le linee guida del suo operato. Non passa molto tempo e il congresso è un susseguirsi di colpi di scena con il dibattito “Il PdL alla guida del paese tra crisi economica e prospettive future: bilancio dopo un terzo di legislatura”. Diversi gli interventi anche per questo momento della mattina che ha visto la presenza del Sen. Tommaso Zanoletti, dell’On. Luigi Casero, dell’On.Alberto Giorgetti  e del Sen. Mario Baldassarri Presidente VI Commissione permanente Finanze e Tesoro. È nel bel mezzo di questo dibattito che fa il suo ingresso il Ministro alla Pubblica Amministrazione e Innovazione Renato Brunetta. Anche lui accorso per l’occasione e presentatosi in lauto anticipo. Disponibile, dinamico ed elettrizzate sale sul palco cogliendo tutti di sorpresa. Si lascia andare parlando dell’azione di governo, del suo operato e del suo futuro non evitando domande poste dal pubblico. Un piccolo break ha cosi interrotto la mattina già concentrata di appuntamenti. Nel frattempo, però, è stata la volta dei giovani dei Popolari Liberali che hanno trovato uno spazio dedicato incontrandosi con il Sen. Carlo Giovanardi. Passa il tempo di un pasto frugale ed una sigaretta che la giornata riprende il suo ritmo, altissimo, in continua salita. È la volta di un argomento più spinoso, meno dilettevole, ma più pratico-politico. “Il PdL verso le elezioni regionali: prospettive ed obbiettivi”. Tema delicato quanto importante che pone sul palco nomi di tutto rispetto come l’On. Emerenzio Barbieri, il Sen. Maurizio Gasparri Presidente del gruppo PdL, l’On. Giuseppe Galgani, il Sen. Gaetano Quagliarello Vicepresidente vicario del gruppo PdL e L’On. Andrea Ronchi Ministro per le politiche comunitarie. Un susseguirsi di sguardi ed una particolare attenzione si leva dal pubblico e niente è lasciato al caso. È qui che la schiera di ministri sembra ben determinata a creare liste davvero ottimali regione per regione dando la piena disponibilità a creare gli spazzi pattuiti anche ai Popolari Liberali. Niente è appunto lasciato al caso ed anche la Toscana viene spesso rinominata come situazione davvero inusuale. Una legge elettorale fregatura che non permette la possibilità di normali elezioni con l’ausilio delle preferenze. Anche qui, lo stesso Gasparri, non elude la domanda anche se preferisce parlarne per ultima dando, comunque, conferma di una piena disponibilità a trovare la migliore soluzione per entrambi. Sollevato, il pubblico presente, torna a seguire un nuovo dibattito che ha concluso la giornata: “ Famiglia nucleo centrale della nuova società multietnica italiana”. Appuntamento al quale hanno preso parte il prof. Francesco Belletti Presidente Forum Famiglie, l’On. Antonio Cancian, l’On. Khaled Fouad Allam editorialista del Sole 24 ore e L’On. Carlo Giovanardi Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio. La giornata si conclude cosi verso le 20 dove tutti rientrano per un pasto in compagnia ed i giovani si ritrovano assieme in un locale poco fuori Verona. La mattina del 15 inizia con la Santa Messa, appuntamento immancabile ed imprescindibile dei convegni organizzati dai Popolari Liberali, dove, Don Milizia Marco, riporta l’attenzione al simbolo del crocifisso e all’impegno del gruppo dei Popolari Liberali. I saluti del Presidente Provinciale di Verona Giovanni Miozzi e del coordinatore On. Aldo Brancher coordinatore PdL Verona hanno portato a conclusione il convegno. Conclusione ad opera del Sen. Carlo Giovanardi, leader del gruppo Popolare, che ha esternato la soddisfazione sia per il convegno che per il lavoro di tutto il gruppo augurando un buon lavoro a tutti, ed un impegno comune, in vista della prossima tornata elettorale. Ed è in questo frangente che arriva una missiva dal Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi che ha espresso tutta la sua stima al gruppo e all’operato, fedele, dei Popolari e Liberali ricordando la loro adesione istantanea nel momento in cui venne a crearsi il Popolo della Libertà. In occasione del convegno anche la stampa ha avuto il suo ruolo ed un apprezzamento generale da parte di ministri, onorevoli e presenti con la consegna dei volumi redatti dal Coordinatore Regionale Toscano prof. Franco Banchi. Uno dal titolo “L’Armonia penultima” e l’altro, scritto nel 2004 ma tornato di attualità, “Quella croce rappresenta tutti”. Per chi fosse interessato a scaricare i volumi può farlo dal sito: http://www.areabianca.it/events.shtml.

  

Antonio Degl’Innocenti

Coordinatore Regionale Giovani Popolari Liberali Toscana

 
Ultime notizie

Le ultime della Bacheca
Salvatore Buscemi Do
GIU' LE MANI DALL'AMSA 
 
Mila
Continua
COSIMO
a brindisi accordo poplib+udc+udeur+ udite, udite
Continua
Giandonato Di Cara
SALVATORE BUSCEMI COORDINATORE PROVINCIALE DI MILA
Continua

Lascia un messaggio in Bacheca
Visualizza la Bacheca

Powered by dicecca.net web site