Popolari Liberali Nel CENTRODESTRA






Home arrow Pubblicazioni arrow LA COOP SEI TU..CHI PUO' FARE DI PIU'? Make Text BiggerMake Text SmallerReset Text Size

 

LA COOP SEI TU..CHI PUO' FARE DI PIU'? PDF Stampa E-mail
Image


La legge 426/1971 riguardante la disciplina del commercio, fissava all'art. 11 i principi generali dei piani di sviluppo e di adeguamento:

"Al fine di favorire una più razionale evoluzione dell'apparato distributivo i comuni procedono alla formazione di un piano di sviluppo e di adeguamento della rete di vendita, sentito il parere di apposita commissione.
Il piano, nel rispetto delle previsioni urbanistiche, tende ad assicurare la migliore funzionalità e produttività del servizio da rendere al consumatore e il maggior possibile equilibrio tra installazioni commerciali a posto fisso e la presumibile capacità di domanda della popolazione stabilmente residente e fluttuante, tenuto conto anche delle funzioni svolte dall'ambulantato e da altre forme di distribuzione in uso."

Autorizzazioni al commercio infatti e piani dell'urbanistica commerciale sono stati, o meglio, avrebbero dovuto essere nella legislazione vigente gli strumenti per contemperare le esigenze del piccolo commercio, della grande distribuzione ed in definitiva della più vasta platea di consumatori.


Ma non sempre e non dovunque questi obbiettivi sono stati raggiunti; questo piccolo libro bianco dimostra come in qualche parte d'Italia sia stata applicata con efficacia e determinazione l'immortale definizione di Orwell, riferita al caso nostro:"tutti gli operatori commerciali sono uguali, ma alcuni sono più uguali degli altri".

 
Ultime notizie

Le ultime della Bacheca
Salvatore Buscemi Do
GIU' LE MANI DALL'AMSA 
 
Mila
Continua
COSIMO
a brindisi accordo poplib+udc+udeur+ udite, udite
Continua
Giandonato Di Cara
SALVATORE BUSCEMI COORDINATORE PROVINCIALE DI MILA
Continua

Lascia un messaggio in Bacheca
Visualizza la Bacheca

Powered by dicecca.net web site